Top 5 film motivazionali

Capitano a tutti i periodi NO nella vita.
Niente lavoro.
Niente soldi.
Niente viaggi.
Perdiamo la fiducia in noi stessi (molto più spesso nell’umanità), le nostre passioni si affievoliscono e la voglia di abbandonare tutto aumenta.

Come superare questi momenti magici?
Personalmente trovo la motivazione nel cinema e soprattutto nei film in cui le situazioni si avvicinano di più alla mia realtà.

Eccovi quindi la mia Top 5 di film che mi hanno dato la carica e la voglia di continuare a provarci nonostante tutto.

 

#5 WILD

cover.jpg

Intraprendere un cammino in solitaria, che sia in senso fisico o metaforico, è il regalo migliore che ci si possa fare e che non tutti hanno il coraggio di cominciare. Wild, attraverso una storia drammatica ed egregiamente interpretata da Reese Witherspoon, racconta la bellezza di riscoprire se stessi ed i propri limiti, attraverso un viaggio che la protagonista compie, attraversando e affrontando i pericoli e le bellezze della natura selvaggia del Pacific Crest Trail, un sentiero di 4.286 km che attraversa gli Stati Uniti.

#4 TUTTO PUO’ CAMBIARE (BEGIN AGAIN)

begin_a.jpg

Quando tutto sembra andare nel verso sbagliato, la cosa migliore è trovare qualcuno con cui condividere tutto quello che stai passando. Come nel caso di Mark Ruffalo, nei panni di un produttore musicale, e Keira Knightley in quelli di una promettente cantautrice. Entrambi senza lavoro e una rottura amorosa alle spalle, decidono di prendere in mano la loro vita e dedicarsi a ciò che più gli piace, nella speranza e nella consapevolezza che se credi veramente in qualcosa puoi fare la differenza.

#3 BROOKLYN

Brody-Art-House-Lies-of-Brooklyn-1200.jpg

Ambientato nell’America e nell’Irlanda degli anni 50, Brooklyn è un film più che mai contemporaneo. Chiunque abbia mai intrapreso un’esperienza all’estero, a chilometri e chilometri di distanza da casa, potrebbe ritrovarsi nella giovane Irlandese sbarcata in America alla ricerca di un futuro migliore. L’amarezza nell’abbandonare tutto e tutti, la difficoltà di ambientarsi in un paese che non ti appartiene, il piacere di incontrare persone nuove, di vivere nuove esperienze; ritornare nel luogo che prima chiamavi casa, ma che ora non senti più tuo.

#2 MANGIA, PREGA, AMA

eatpraylove_foto03.jpg

Mangia, prega, ama è tratto del racconto autobiografico dell’autrice Elizabeth Gilbert “Mangia, prega, ama- una donna cerca la felicità”. Liz a pezzi dal suo ultimo divorzio decide di intraprendere un viaggio intorno al mondo passando dall’Italia, dall’India e dall’Indonesia, alla ricerca della felicità e di se stessa.

Trovare il coraggio di cambiare la propri vita è il primo passo verso la felicità.

#1 I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY

mrvlpJFAzKwZZkLm9VD7Rh2VECi.jpg

In assoluto, il mio film preferito. Probabilmente perchè mi rivedo esattamente nel protagonista. Walter Mitty lavora nel reparto dell’archivio fotografico della rivista americana “Life”.Timido, insicuro, preferisce immaginare situazioni che potrebbero accadere piuttosto che affrontare la vita vera; ritrovandosi così a “vivere” in un mondo tutto suo che gli altri non comprendono. Fino a quando, a causa di un fotogramma mancante, Walter si ritrova catapultato in situazioni che mai avrebbe immaginato; tra un’avventura e l’altra le sue visioni diminuiscono, il suo coraggio e la sua forza aumentano e la persona che sognava di essere oramai è lui stesso.

 

 

Sono sempre alla ricerca di nuove ispirazioni, quindi se avete qualche consiglio, film o libro sarei ben felice di leggerlo 🙂

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...